26 Settembre 2022

Vianese, intervista a Luca Coli

31-03-2022 11:08 - promozione
Dopo 11 stagioni al Brescello, dove nel novembre del 2019 aveva tagliato il traguardo delle 300 presenze, Luca Coli, nell’estate del 2020, ha deciso di sposare il progetto Vianese. Il forte difensore centrale, classe 1991, è infatti oggi un punto di forza della retroguardia rossoblù, un reparto purtroppo falcidiato dagli infortuni, che sta cercando di andare avanti come può, nella speranza di trovare finalmente il proprio equilibrio e la propria stabilità.

Cosa ti ha portato alla Vianese dopo 11 anni al Brescello?

“Brescello mi è rimasto nel cuore, ma non ho condiviso le scelte societarie e ho deciso di cambiare aria. Poi, il mio desiderio di rimettermi in gioco mi ha portato a Viano. Inoltre, ho apprezzato il progetto di crescita della società rossoblù, partendo dal voler disputare una buona stagione in questo primo anno di Promozione, per poi cercare di vincere il campionato in futuro. A farmi optare per la Vianese ci sono stati altri due fattori per me decisivi: il fatto di essermi avvicinato al lavoro, non dovendo quindi fare così tanti chilometri per andare a giocare e la presenza di alcuni miei compagni di squadra, coi quali avevo già giocato in passato, coi quali ho sempre avuto un buon rapporto e che ho ritrovato a Viano volentieri”.

La coppia titolare, sia nella testa di Cifarelli che forse in quella di Vinceti dovrebbe essere formata da te e da Bartoli, ma ci sono stati mille problemi. Come si è adattata la difesa a così tante difficoltà?

“Non so quale dovesse essere la coppia titolare, ma una cosa è certa: abbiamo avuto tanti problemi. Gli infortuni sono stati moltissimi, ma anche le altre squadre ne hanno avuti; inoltre, non so se francamente ci siamo adattati alla situazione; incassiamo ancora troppi gol, ciò significa che la chimica di squadra va migliorata per arrivare a un equilibrio difensivo più efficace”.

Come credi sia il livello vero della Vianese di oggi? Mi spiego meglio: quando hai accettato di venire qui, ti aspettavi qualcosa di diverso?

“Dal mio punto di vista siamo una buona squadra, ma dobbiamo diventare un gruppo vero, sia dal punto di vista della squadra stessa, ma anche dal punto di vista societario. Insomma, senza nulla togliere a nessuno, dobbiamo crescere ancora tutti insieme, col preciso obiettivo di arrivare alla salvezza quest’anno, senza patemi, per poi sistemare le cose che non vanno e trasformarci in un gruppo e in una società all’altezza della situazione e delle aspettative, che possa essere in grado di affermarsi nel campionato di Promozione”.

Quest'anno avete gettato al vento tanti punti per strada, a volte negli ultimi istanti di gioco. Tu hai parlato di chimica. Di fatto, qualcosa manca. Cosa serve alla Vianese per diventare più squadra?

“La domanda è difficile e non ho una soluzione, altrimenti l’avrei già proposta all’interno dello spogliatoio. Paghiamo senz’altro l’inizio della stagione, ma anche l’inesperienza durante la gara visto che siamo una squadra piuttosto giovane. Inoltre, a mio avviso, ci aiuterebbe l’inserimento di qualche giocatore esperto in più. Restano comunque ancora tanti interrogativi e tante piccole cose a quelle più grandi che vanno risolti per far si che si diventi davvero una squadra compatta e competitiva a livelli più alti. Non è semplice e a mio avviso si tratta di un processo per il quale servirà più di una stagione. Abbiamo in rosa tanti giocatori bravi, ma assieme facciamo fatica a suonare in perfetta armonia e per arrivare a quel livello abbiamo ancora bisogno di tempo e magari di qualche correttivo”.

Parliamo un attimo di te: qual è l'attaccante che ti dà più fastidio marcare, a livello di caratteristiche. Ad esempio, per fare tre nomi, preferisci marcare Barozzi, Attolini o Zampino?

“Sono tre attaccanti tutti molto forti, che hanno caratteristiche diverse. Li ho affrontati tutti e tre da avversari e sarebbe senz’altro meglio averli tutti e tre nella stessa squadra che contro. Inoltre, ho avuto il piacere di giocare con due di loro e a mio avviso Attolini è l’attaccante che mi dà più da fare. Ho giocato con lui un anno a Brescello e francamente è abbastanza scomodo doverlo marcare”.

Se la Vianese dovesse salvarsi, senza passare sotto le forche caudine dei play off, sarebbe un risultato positivo o deludente?

“Per l'amor del cielo, non parliamo di probabilità di salvezza anticipata o meno. Non penso assolutamente che sia così scontato raggiungere la salvezza. Abbiamo avuto tantissimi problemi ed è senz’altro nelle nostre corde il portare a termine l’obiettivo di salvarci senza passare dai play out. Il non raggiungere i play off, invece, a mio avviso, per tutto quello che abbiamo passato, sarebbe comunque un risultato positivo; anzi, il non arrivare agli spareggi promozione, ma l’evitare i play out sarebbe davvero ottimo. Noi non dobbiamo guardare la classifica in questo senso, ma ragionare partita per partita e volare bassi, perché sicuramente le pretese di inizio stagione non erano assolutamente alla nostra portata e alla nostra altezza; prima di ragionare in quel senso, come ho detto prima, dobbiamo crescere come gruppo e come società, ma per ora abbiamo il preciso obbligo di puntare ad un solo obiettivo: conquistare la permanenza in Promozione il prima possibile”.

Fonte: Lorenzo Chierici - Ufficio Stampa
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.gsdvianesecalcio.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.gsdvianesecalcio.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (info@gsdvianesecalcio.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è:
GSD VIANESE CALCIO - Via Cadonega, 4 - 42030 Viano (RE)
Tel e Fax 0522 988378 - e-mail info@gsdvianesecalcio.it
Presidente e Legale Rappresentante: sig.Splendore Ciro
torna indietro leggi Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)  obbligatorio
refresh


cookie